10/12/2019

L’Italia è il secondo Paese dopo gli Stati Uniti per numero di attivisti. Estratti dall’intervento del presidente di Assogestioni, Tommaso Corcos, alla seconda giornata dell’Italy Corporate Governance Conference 2019

 
10/12/2019

“Il settore del risparmio gestito in Italia, a fine ottobre, ha raggiunto i 2.284 miliardi di euro, pari al 130% del Pil. Questa tendenza ha reso obsoleto il modello di azionariato diffuso, basato sulla divergenza tra gli interessi dei gestori e degli azionisti – la maggior parte dei quali sono investitori retail – e ha dato origine al nuovo modello di agency capitalism dove la proprietà è concentrata nelle mani degli investitori istituzionali ai quali i piccoli risparmiatori delegano la gestione dei loro investimenti in società quotate e dove il rapporto gestore/azionista è distribuito in modo da riflettere il ruolo di intermediari degli asset manager”.

 
9/12/2019

Ha preso avvio oggi a Palazzo Mezzanotte la quinta edizione dell’Italy Corporate Governance Conference (ICGC) promossa dal Comitato per la Corporate Governance e organizzata da Assonime e Assogestioni, in collaborazione con l’Ocse e il supporto di Borsa Italiana.

La Conferenza rappresenta ogni anno la principale occasione di confronto sull’evoluzione della corporate governance in Italia, coinvolgendo esponenti di primo piano delle istituzioni, delle imprese e della comunità finanziaria italiana e internazionale.

Anche quest’anno l’ICGC è stata aperta da un messaggio di saluto inviato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che di fronte a una platea costituita da oltre 500 rappresentanti delle principali società italiane e di primari investitori istituzionali internazionali ha affermato che il mercato dei capitali è “essenziale per la crescita delle nostre aziende e per attirare in Italia investitori istituzionali internazionali”. 

 
29/11/2019

A ottobre il sistema del risparmio gestito italiano registra una raccolta netta di 1 miliardo di euro, e da inizio anno la raccolta sfiora i 60 miliardi. È quanto rileva la Mappa mensile del risparmio gestito di Assogestioni.

Le vendite nette delle gestioni di portafoglio ammontano a 1,1 miliardi mentre le gestioni collettive chiudono il mese sulla parità. Il patrimonio gestito dall’industria è pari a 2.275 miliardi. Il 51% è rappresentato dalle gestioni di portafoglio (1.166 miliardi), il restante 49% dalle gestioni collettive (1.109 miliardi).

 
Pir
26/11/2019

Via libera in commissione Finanze alla Camera al rilancio dei Pir. Come riportato da organi di stampa, le modifiche sono confluite in un emendamento al decreto fiscale approvato all'unanimità nella serata di lunedì 25 novembre, che esclude il venture capital dagli investimenti consentiti e sintetizza proposte provenienti da diverse parti politiche per far confluire risorse verso le Pmi.

La modifica prevede che almeno il 70% del patrimonio di un Pir sia investito in strumenti finanziari emessi da imprese italiane o europee ma con stabile organizzazione in Italia, senza limiti nella capitalizzazione della società.

 
20/11/2019

L’industria italiana del risparmio gestito archivia il trimestre luglio-agosto-settembre 2019 con una raccolta netta di 9,5 miliardi di euro e asset complessivi in gestione per 2.284 miliardi.

La mappa realizzata dall’Ufficio Studi di Assogestioni mostra che nel periodo le gestioni collettive totalizzano sottoscrizioni per 4,5 miliardi. Il dettaglio delle voci che compongono la categoria rivela che i prodotti con il risultato migliore sono i fondi aperti con 4 miliardi, mentre i fondi chiusi attirano masse per 523 milioni.

 

Fondi aperti in ripresa

I fondi aperti riprendono fiato nel trimestre. Tra questi, i prodotti che hanno attirato maggiormente l'attenzione dei risparmiatori sono i fondi obbligazionari (4,3 miliardi) seguiti dai bilanciati (1,8 miliardi) e dagli azionari (127 milioni).

 

 

Esplora

Dati e ricerche
L'Ufficio Studi fornisce analisi e rapporti di dettaglio sul mercato italiano del Risparmio Gestito
Audizioni e Consultazioni
Tutte le risposte di Assogestioni alle consultazioni delle autorità di vigilanza nazionali e europee.
Il Tuo Capitale Umano
L'industria del Risparmio Gestito incontra, presso le principali Università del Paese, neolaureati e laureandi cui illustrare le opportunità lavorative offerte dalle principali società del settore