Assogestioni
 

Fondi immobiliari

 

Tassazione dei proventi percepiti dai partecipanti

L'art. 32 del decreto legge n. 78/10, come modificato dall'art. 8, comma 9, del decreto legge n. 70/11, ha apportato rilevanti modifiche al regime di tassazione dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria derivanti dalla partecipazione a fondi immobiliari di diritto italiano. In particolare, al fine di contrastare la costituzione di fondi immobiliari da parte di un numero ristretto di partecipanti al solo scopo di beneficiare del regime fiscale di favore previsto per tali fondi (che non sono soggetti alle imposte sui redditi e all'IRAP), con la norma in commento è stato introdotto un regime di tassazione differenziato in ragione della natura dell'investitore ("investitori istituzionali" o "investitori non istituzionali") e dell'entità della partecipazione al fondo (superiore o meno al 5%).

 

Mappa