Assogestioni
 

Fiscalità

 

Fondi immobiliari

Il regime fiscale applicabile ai fondi immobiliari istituiti ai sensi dell'art. 37 del TUF e a quelli istituiti con apporto pubblico ai sensi dell'art. 14-bis della legge 86/94 ha subito diverse e rilevanti modifiche nel corso degli ultimi anni. Il regime fiscale introdotto con il decreto legge n. 351/01 prevedeva l'applicazione di un'imposta sostitutiva dell'1% sul patrimonio del fondo. Tuttavia, per effetto delle modifiche apportate dall'art. 41-bis del decreto legge n. 269/03, a decorrere dal 1° gennaio 2004, sul valore netto contabile del fondo non è più dovuta l'imposta patrimoniale dell'1% e la tassazione avviene in capo ai partecipanti al momento della percezione dei proventi.


Non sono state invece modificate le disposizioni concernenti la non soggettività del fondo ai fini delle imposte sui redditi e dell'IRAP e quelle che qualificano il fondo immobiliare quale soggetto "lordista" nella fase di percezione della maggior parte dei redditi di capitale.


Ai fini dell'IVA, ferma restando la soggettività passiva della SGR per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi relative alle operazioni dei fondi immobiliari dalla stessa istituiti, con il decreto legge n. 351/01 sono state previste specifiche disposizioni volte ad agevolare il recupero dell'eventuale eccedenza di credito IVA per le operazioni di acquisto di immobili imputabili al fondo e delle relative spese di manutenzione.

In particolare, l'art. 8, comma 1, del decreto legge n. 351/01, equiparando gli immobili costituenti patrimonio del fondo e le relative spese di manutenzione ai beni ammortizzabili, consente di chiedere il rimborso dell'IVA annuale nonché, qualora ricorrano le condizioni, quello relativo a periodi inferiori all'anno ai sensi dell'art. 38-bis) del d.P.R. n. 633/72. In alternativa alla richiesta di rimborso, è prevista inoltre la possibilità per la SGR di utilizzare, in tutto o in parte, il credito IVA in compensazione, senza alcun limite di importo, delle altre imposte e contributi dalla stessa dovuti ovvero mediante cessione del credito a soggetti terzi o appartenenti al medesimo gruppo.

In questa sezione

Fondi ad apporto

Continua

Tassazione dei proventi percepiti dai partecipanti

Continua

Tassazione investitori istituzionali

Continua

Tassazione investitori non istituzionali

Continua

Normativa di riferimento

Continua

 

Mappa