Assogestioni
 

Prodotti

 

Fondi riservati

Come tutti i fondi comuni di investimento, i fondi riservati: hanno un patrimonio autonomo, suddiviso in quote di pertinenza di una pluralità di partecipanti e gestito in monte; possono assumere la forma aperta, e quindi consentire la sottoscrizione di quote (o la richiesta di rimborso) in ogni momento; possono assumere la forma chiusa, e quindi prevedere un patrimonio predefinito che non può variare a seguito di nuove sottoscrizioni e rimborsi.


A differenza dei tradizionali fondi comuni di investimento, i fondi riservati sono strumenti la cui partecipazione è riservata a investitori qualificati e specificati al momento dell'emissione.


Per approfondire la disciplina relativa ai fondi riservati, visita la sezione Norme & Governance e consulta la pagina "Regolamentazione".

 

Mappa