Assogestioni
 

Fondi immobiliari

 

Definizione

L'investimento in un fondo immobiliare si realizza, oltre che tramite la sottoscrizione delle relative quote (fondi ordinari), anche mediante conferimento di beni immobili, di diritti reali immobiliari o di partecipazioni in società immobiliari, per una parte o per la totalità del patrimonio complessivo (fondi ad apporto).


La novità regolamentare più rilevante che ha interessato il settore negli ultimi anni è quella introdotta nel corso del 2008 che prevede per le SGR la possibilità di costituire e gestire fondi di fondi immobiliari. Sulla base di questa interpretazione il fondo potrà investire sul mercato immobiliare anche indirettamente, cioè per il tramite dei diversi veicoli immobiliari.

 

Sempre nel corso del 2008 è stata introdotta la possibilità che l'attuale struttura del fondo immobiliare (patrimonio autonomo e separato) sia affiancata dalla forma societaria, attraverso il riconoscimento della possibilità di costituzione delle SICAF (società di investimento a capitale fisso, mobiliare e immobiliare).

 

Per approfondire la disciplina relativa ai fondi immobiliari, visita la sezione Norme e consulta la pagina “Fonti normative”.

VALUTAZIONE ASSET IMMOBILIARI - LE LINEE GUIDA ASSOGESTIONI

Nel 2010 Assogestioni ha proposto nuove linee guida relative al rapporto tra le SGR che gestiscono fondi immobilari e gli esperti indipendenti incaricati della valutazione degli asset detenuti in protafoglio.

Per approfondire clicca qui

 

 

 

 

Mappa