Assogestioni
 

PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA REGOLAMENTAZIONE

La riforma del sistema di previdenza complementare, entrata in vigore il 1° gennaio del 2007, ha introdotto nuove regole relative ai soggetti aderenti, ai datori di lavoro e alle forme di previdenza complementare autorizzate a raccogliere il TFR maturando e i contributi dei soggetti iscritti.

Il decreto 252/2005 ha inoltre assegnato un ruolo di primo piano alla COVIP, l'autorità di vigilanza che ha il compito di tutelare il risparmio previdenziale, la trasparenza e il corretto funzionamento del sistema di previdenza complementare. Accanto ad essa, Banca d'Italia e CONSOB mantengono il proprio ruolo di supervisione sul mercato e sugli operatori finanziari.

In questa sezione

Le autorita' di vigilanza

La vigilanza normativa e regolamentare delle autorità

Continua

Leggi e regolamenti

La normativa di riferimento per la previdenza complementare in Italia

Continua

La banca depositaria

L'istituto che vigila sull'operatività del fondo e garantisce la separatezza del patrimonio

Continua

 

Mappa