Assogestioni
 

Prodotti

 

Fondi immobiliari

Introdotti in Italia nel 1994, in questi anni i fondi immobiliari hanno assistito a numerose evoluzioni che li hanno visti passare dalla forma chiusa, che riconosceva ai partecipanti il diritto al rimborso delle quote solo a scadenze predeterminate, a una struttura più "mitigata" che prevede l'introduzione del meccanismo delle emissioni successive di quote e dei rimborsi anticipati, che comporta la possibilità per il sottoscrittore di fare ingresso o di uscire dal fondo prima della normale scadenza.


Oggi sono previste tre principali tipologie di prodotti: i fondi immobiliari ordinari, quelli ad apporto e i fondi misti. Quello che cambia, tra una tipologia e l'altra, è la modalità di sottoscrizione delle quote e di conferimento dei beni immobili di proprietà all'interno del patrimonio del fondo.


Per approfondire la disciplina relativa ai fondi immobiliari, visita la sezione Norme & Governance e consulta la pagina "Regolamentazione".

In questa sezione

Definizione

Le principali caratteristiche dei fondi immobiliari

Continua

Gestori

Le società attive nel settore immobiliare

Continua

 

Mappa